Elio E Le Storie Tese – Cadavere Spaziale Lyrics

[Intro]
Elio: Noi stiamo per cantare un pezzo che tra le altre cose è stato inciso esattamente trent’anni fa in questo studio
Con la canzone Cadavere Spaziale di Finestra Trombetta, signori ecco a voi Riz Samaritano!
Riz Samaritano!

Riz: Grazie a tutti, grazie, grazie, grazie, grazie!

L’altra sera al ristorante
Ho mangiato molti cibi
Certamente i più pesanti
Quando a letto sono andato
E nel sonno mio agitato
Un cadavere ho sognato
Un cadavere così…

Due pallottole nel cuore
Un coltello nel cervello
Sette chiodi in una mano
Conficcati col martello
Era un essere anormale
Un cadavere spaziale

Nella bara non ci stava
Mentre io ce lo spingevo
Il cadavere piangeva
E morire non voleva
Era un essere tremendo
Era assai terrificante

Il suo sangue luccicante
Che bagnava il mio mantello
Era un sangue colorante
Come quello dell’agnello
Era un essere infernale
Un cadavere spaziale
Un cadavere spaziale
Un cadavere spaziale
AAAAAHHH!!!

Due pallottole nel cuore
Un coltello nel cervello
Sette chiodi nella mano
Conficcati col martello
Era un essere anormale
Un cadavere spaziale

Nella bara non ci stava
Mentre io ce lo spingevo
Il cadavere piangeva
E morire non voleva
Era un essere tremendo
Era assai terrificante

Il suo sangue luccicante
Che bagnava il mio mantello
Era sangue colorante
Come quello dell’agnello
Era un essere infernale
Un cadavere spaziale
Un cadavere spaziale
Un cadavere spaziale
AAAAAHHH!!!

[Outro]
Elio: È incredibile… Riz Samaritano!!
Riz: Grazie, troppo forti, grazie

Leave a Reply